Dopo diversi approfondimenti ed esami ti è stata fatta una diagnosi di Sindrome dell’Intestino Irritabile (IBS). La tua pancia da parecchio tempo non ti da tregua: gonfiore, dolore, paura che mangiare ti faccia stare male, stipsi e/o diarrea.

Adesso il medico ti dice di fare una dieta LOW FODMAP, da sola o in aggiunta ad una terapia farmacologica.

La dieta LOW FODMAP è molto utile per “dare tregua” all’intestino, ridurre gonfiore e dolore e regolarizzare l’alvo.

Questa è solo la prima fase, quella più restrittiva, e dura circa 4/6 settimane.

È fondamentale per mettere l’intestino nella condizione migliore per accettare nuovamente i cibi che tollera meglio.

Gli alimenti da evitare

Ecco quali solo gli alimenti che dovresti evitare in tutto questo periodo:

  • Pasta fresca, pane bianco, riso brillato
  • Qualsiasi tipo di dolce, biscotto, cornflakes, caramelle, bevande zuccherate anche “zero”
  • Buona parte della frutta fresca, tra cui mele, pere, pesche, prugne, anguria
  • Alcuni tipi di verdura, tra cui: aglio, cipolla, cavolfiori, broccoli, cavolini di bruxelles, carciofi, porri, asparagi
  • Carne di maiale, prodotti insaccati
  • Buona parte dei legumi, soprattutto i Fagioli Borlotti
  • Aceto, dadi da brodo, prodotti salati
  • Prodotti confezionati, già pronti o pre-fritti
  • Latte, yogurt, formaggi in generale se non delattosati
  • Tisana al finocchio

Ti sembra una lista lunghissima? In effetti lo è! La dieta LOW FODMAP è davvero efficace nel lenire i disturbi dell’IBS, ma non può essere protratta troppo a lungo: non è sostenibile e alla lunga può portare a carenze nutrizionali.

Impostare una buona dieta LOW FODMAP non è facile, e ancora di più la seconda fase, in cui gli alimenti vengono reintrodotti.

Il nutrizionista, che in questo può essere di grande aiuto, ha entrambi i compiti: impostare una DIETA LOW FODMAP il più possibile bilanciata e accompagnare il paziente nella reintroduzione della più ampia gamma possibile di alimenti.

Ci vuole pazienza ma alla fine i risultati ripagano a lungo termine.

Articolo Redatto dalla Dott.ssa Monica Ceccon, Biologa Nutrizionista. – Immagine di copertina tratta da rawpixel.com


 

Nurizionista dottoressa CecconMonica Ceccon. Biologa Nutrizionista

Mi chiamo Monica Ceccon e sono una Biologa Nutrizionista. Mi sono laureata in biologia molecolare e funzionale e ho conseguito un dottorato di ricerca. Mi sono formata nel campo nella nutrizione seguendo diversi corsi post-lauream su svariati aspetti della nutrizione umana. Ricevo su appuntamento negli studi di Milano e Cinisello Balsamo. La maggior parte dei miei pazienti provengono da Milano, Cinisello Balsamo, Bresso, Cusano Milanino, Paderno Dugnano, Segrate e Milano Feltre.

CHIAMA ORA
CategoryDieta Low Fodmap
Tags
Write a comment:

*

Your email address will not be published.

© 2021 - Nutrizionista Monica Ceccon - Sito realizzato da Digital Web Italia

Telefono: 347 7944029